News dalla Procura Generale

Archivio delle news

15/01/2020 - Bando anno 2019 - Tirocini Formativi ex art.73 D.L. 69/13
La Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Milano, attraverso il "Bando di selezione" attivo, invita i laureati interessati a trasmettere la propria candidatura al tirocinio, ex art. 73 D.L. 69/13 convertito dalla L. 98/13, attraverso la compilazione del form accessibile al link: Tirocinio Formativo. Si invita a selezionare alla voce "Uffici richiesti": Procura Generale presso la Corte d'Appello.

Requisiti per presentare la candidatura:


  1. Laurea in giurisprudenza all’esito di un corso di durata almeno quadriennale;

  2. Punteggio di laurea non inferiore a 105/110 ovvero una media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo;

  3. Non aver compiuto i 30 anni di età.


Si comunica altresì che la Procura Generale di Milano in data 20/05/2019 ha stipulato una Convenzione con il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Milano, in base alla quale l'esito positivo dello stage di 18 mesi svolto presso la Procura Generale di Milano (valido ex lege per 12 mesi), regolarmente svolto con la contemporanea effettuazione del tirocinio presso un Avvocato del libero Foro negli ultimi 6 mesi, sarà valutato ai fini del compimento del periodo di tirocinio professionale forense per il rilascio del certificato di compiuta pratica.

Vantaggi del tirocinio formativo - L’esito positivo del tirocinio:


  • costituisce titolo per l'accesso al concorso per magistrato ordinario;

  • è valutato per un periodo pari ad un anno di tirocinio forense e notarile;

  • è valutato per un periodo pari ad un anno di frequenza delle scuole di specializzazione per le professioni legali;

  • costituisce titolo di preferenza per la nomina a giudice onorario di tribunale e a vice procuratore onorario;

  • costituisce titolo di preferenza, a parità di merito, nei concorsi indetti dall’amministrazione della giustizia, dall’amministrazione della giustizia amministrativa e dall’Avvocatura dello Stato;

  • costituisce titolo di preferenza, a parità di titoli e di merito, nei concorsi indetti da altre amministrazioni dello Stato. 


Bando di selezione
Convenzione per i tirocini formativi