Archivio delle news

28-01-2012 - Portale dei Servizi Telematici
E’ in linea, da alcuni giorni, la versione aggiornata del Portale dei Servizi telematici del Ministero della Giustizia.
    Il portale è raggiungibile all’indirizzo http://pst.giustizia.it/PST/it/homepage.wp o – dal sito della Corte di Appello di Milano – seguendo il percorso Links|Mondo della Giustizia e cliccando sulla voce Innovazione – Servizi on line Uffici Giudiziari.
Tenuto conto della rilevanza del Portale, è stato inserito un bottone-link direttamente sulla Home Page del sito della Corte.
    Il portale è stato realizzato in attuazione del decreto ministeriale 21 febbraio 2011, n. 44  Regolamento concernente le regole tecniche per l'adozione nel processo civile e nel processo penale, delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, in attuazione dei principi previsti dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni, ai sensi dell'articolo 4, commi 1 e 2, del decreto-legge 29 dicembre 2009, n. 193, convertito nella legge 22 febbraio 2010, n. 24. I testi delle norme indicate (codice dell’amministrazione digitale ed altro) possono essere scaricati dal sito della Corte, seguendo il percorso Servizi Distrettuali|Ufficio distrettuale dei magistrati referenti per l'informatica|Documentazione|Normativa .
    Il portale offre due tipi di servizi:
- ad accesso libero (pulsante), disponibili a tutti i cittadini senza necessità di identificazione;
- soggetti a procedura di login, per l’accesso ai quali è necessario procedere all’identificazione informatica tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o Carta di Identità Elettronica (CIE), ovvero con Carta Multiservizi Giustizia (carta modello AT).
    Per l’elenco completo è sufficiente accedere al sito e cliccare sull’etichetta Servizi.
    Si segnala la rilevanza della funzione Accesso pubblico ai Registri, che consente, ad esempio, per tutti gli Uffici Giudiziari, conoscendo il numero di un procedimento civile, di verificarne lo stato. Ovviamente non sono indicate le parti. Anche per questa funzione, è stato inserito un bottone link direttamente sulla Home Page del sito della Corte.

visualizza