Ufficio del Giudice di Pace di Milano

Come fare per


Asservazione perizie e traduzioni
AREA

Amministrativa

DESCRIZIONE

L'asseverazione (giuramento) di una perizia o della traduzione di un documento serve in tutti i casi in cui è necessaria una attestazione ufficiale da parte del perito o del traduttore circa la corrispondenza del testo tradotto a quanto presente nel testo originale. In sostanza chi effettua una perizia o la traduzione in italiano di un documento redatto in lingua straniera o dall’italiano in una lingua straniera può far acquisire carattere di ufficialità al documento giurando davanti al cancelliere di aver bene e fedelmente assolto l’incarico affidatogli.

CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Per disposizione dirigenziale dinanzi al Giudice di Pace di Milano possono prestare giuramento Periti e Traduttori iscritti all'Albo del Tribunale ovvero al ruolo Periti ed Esperti della Camera di Commercio, categoria traduttori/interpreti, ovvero iscritti ad Associazioni professionali interpreti e traduttori aventi rilevanza ex lege n. 4/2013 nonchè iscritti a elenchi ufficiali di traduttori e interpreti di Enti aventi rilevanza pubblica.

DOVE SI RICHIEDE

Su appuntamento presso l'Ufficio URP (stanza 30 piano terra) Tel. 0254332212/2413

email: urp.gdp.milano@giustizia.it

COSA OCCORRE
  • Documento di identità del perito o traduttore
  • Perizia o documento oggetto di traduzione (in originale o in copia autentica)
  • Se si tratta di un documento da produrre all’estero l’interessato deve anche recarsi in Procura per la legalizzazione (apostilla).
QUANTO COSTA

n. 1 marca da bollo da € 16,00 ogni 4 pagine (ogni pagina non può avere più di 25 righe), compreso il verbale. Le perizie/traduzioni esenti da bollo (adozioni, borse di studio, divorzio, lavoro e previdenza, ecc.) devono riportare sul verbale di giuramento gli estremi della legge che prevedono l'esenzione.

TEMPO MEDIO NECESSARIO

A vista