Ufficio del Giudice di Pace di Vigevano

Ufficio del Giudice di Pace di Vigevano
Via del Popolo, 17
27029 - Vigevano (PV)
Tel: 0381/88813

Email: gdp.vigevano@giustizia.it

Note:

L'ufficio è aperto dalle ore 08,00 alle  ore 11,00.

 AVVISO

La legge di conversione del D.L. 28/2020 prevede l'anticipazione al 30/06 di tutti i termini che il decreto predetto fissava al 31/07/2020. Di conseguenza l'attività ordinaria riprenderà a decorrere dal 01/07/2020  con la celebrazione delle udienze in presenza. 

Stante la necessità di osservare le disposizioni relative al distanziamento sociale e al divieto di assembramento, i ruoli di udienza verranno rivisti con limitazione del numero dei procedimenti chiamati al fine di evitare sovrapposizioni.

 

EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA COVID -19 – FASE 2

 

Come disposto dal provvedimento prot. n. 1152/2020 adottato dal Presidente del Tribunale di Pavia in data 27.05.2020 (a parziale modifica delle Linee Guida contenute nel provvedimento presidenziale n. 1039/2020 dell’11/5/2020) esecutivo dal 1° giugno, i procedimenti civili e penali sono rinviati d’ufficio a data successiva al 31 luglio 2020, con l’esclusione di quanto espressamente indicato (cfr il testo integrale del provvedimento).

 

Le Cancellerie riceveranno il pubblico unicamente previo appuntamento da fissare telefonicamente al n. 0381 88813 (centralino) o a mezzo fax 0381 699567 o mail da inviare a gdp.vigevano@giustizia.it

Al fine di evitare eccessivi tempi di attesa e consentire l’avvicendamento degli utenti, ogni richiesta di appuntamento dovrà indicare dettagliatamente le singole attività (iscrizione a ruolo, deposito atti, ritiro copia, richiesta formule, ecc.) che dovranno essere svolte. Durante gli incontri col personale addetto dovranno essere rispettate tutte le misure di sicurezza impartite (divieto di accesso a persone con temperatura corporea superiore ai 37,5°, utilizzo di mascherine e guanti, distanziamento).

 

Dal 12 maggio e fino al termine dell’emergenza sanitaria (e cioè, allo stato, fino al 31 luglio 2020) il deposito di atti in scadenza e l’iscrizione a ruolo degli affari civili è autorizzata anche mediante invio degli atti e documenti allegati in formato digitale tramite PEC (prot.gdp.vigevano@giustiziacert.it).

I RICORSI AVVERSO LE SANZIONI AMMINISTRATIVE DOVRANNO PREFERIBILMENTE ESSERE INVIATI A MEZZO DI PLICO RACCOMANDATO O A MEZZO PEC; il deposito mediante accesso agli uffici è residuale e solo a seguito di appuntamento.

Gli atti dovranno comunque essere in regola con il pagamento del Contributo Unificato e della marca forfettaria, ove previsti, che dovranno essere scansionati e allegati agli atti inviati. Gli originali cartacei degli atti e documenti trasmessi, ivi compresa ricevuta pagamento CU, dovranno essere depositati entro la prima udienza fissata dal Giudice.

 

NEWS

  • Emergenza Epidemiologica - Fase 2 - la nota contiene il provvedimento del Presidente del Tribunale di Pavia e le linee guida di organizzazone degli uffici durante la Fase 2